free as a bird

formato: Singolo 45 giri
R 6422: 04.12.1995
posizione più alta in classifica (UK): #2
settimane in classifica: 8

Lato A
  1. Free As A Bird 04:26
Lato B
  1. Christmas Time (Is Here Again) 03:03
    (Lennon/McCartney/Harrison/Starkey)

Review

A seconda che si consideri Baby It's You un singolo o un EP, Free As A Bird è il 27esimo o il 28esimo singolo ufficiale britannico dei Beatles, il quinto o il sesto dopo il loro scioglimento. Soprattutto però, rappresenta la singola uscita più importante nella discografia dei Beatles da ormai un quarto di secolo, essendo la prima dal 1970 a contenere una nuova canzone: non una versione alternativa o un brano non pubblicato (come I'll Be On My Way su Live At The BBC).

La scelta del lato B ci riporta alla metà degli anni '80, quando la EMI pianificò la pubblicazione di un album intitolato Sessions, che avrebbe incluso i seguenti brani, pezzi compiutamente realizzati, ma non pubblicati:

  1. Come And Get It - demo di McCartney per i Badfinfers
  2. Leave My Kitten Alone - una cover registrata per Beatles For Sale e poi esclusa a vantaggio di Mr. Moonlight
  3. Not Guilty - brano di Harrison registrato durante le sessione del White Album, poi reinciso da solista
  4. I'm Looking Through You - versione alternativa
  5. What's The New Mary Jane - brano di Lennon, idealmente concepito come lato B di You Know My Name (Look Up The Number), che avrebbe dovuto essere il primo singolo della Plastic Ono Band
  6. How Do You Do It - la canzone composta da Mitch Murray che Martin cercò di imporre al gruppo come secondo singolo
  7. Besame Mucho - dal primo provino dei Beatles alla EMI
  8. One After 909 - la versione registrata nel1963
  9. If You Got Trouble - composizione Lennon/McCartney originariamente destinata a Ringo, mai diffusa ufficialmente
  10. That Means A Lot - altro Lennon/McCartney originariamente destinata al film e all'album Help!, mai pubblicata dai Beatles, ma incisa da P.J. Proby, artista gestito da Epstein
  11. While My Guitar Genlty Weeps - solo voce e chitarra acustica
  12. Mailman, Bring Me No More Blues - una cover registrata durante le sessions del progetto Get Back
  13. Christmas Time (Is Here Again) - destinato al fan club, registrato nel 1967

Quest'ultimo brano si inserisce nella prassi del gruppo di registrare, non esattamente col massimo dell'impegno, un messaggio augurale destinato ai propri fan in occasione del Natale: in parte cantato, in parte recitato, in parte inframezzato da inserti audio spesso inseriti da George Martin per coprire i passaggi più inascoltabili del nastro originale. Un estratto venne reputato adatto alla pubblicazione come lato B del singolo: era opportunamente natalizio e al tempo stesso mostrava la natura di "scoperta di testori sepolti" che è alla base del progetto Anthology.

Accompagnato da uno straordinario video, in cui personaggi, luoghi, elementi e situazioni di circa un centinaio di canzoni dei Beatles sono mostrati dal punto di vista di un uccello in volo, il singolo Free As A Bird aveva il compito di trainare le vendite del "pacchetto" Anthology: il primo doppio volume audio e il documentario in formato DVD/VHS. Un incarico che eseguì con notevole efficacia, vendendo oltre 120mila copie in patria nella prima settimana, debuttando al numero 2 delle classifiche, soggiornandovi per un paio di mesi, senza però mai scalzare dal numero 1 Earth Song di Michael Jackson.

Commenti